Germania: murata la porta d’ingresso di una moschea

 

Ignoti hanno murato una porta d’ingresso di una moschea in una piccola città della Germania nord-orientale, apponendo anche  messaggi adesivi sulla parete di fortuna.

germania-moschea-murata

La polizia nella cittadina di Parchim, nello stato tedesco nord-orientale Mecklenburg- Pomerania, ha avviato un’indagine dopo che la scorsa settimana una porta della moschea locale, attualmente in costruzione, è stata trovata bloccata con un muro di mattoni alto un metro.

Diversi volantini con messaggi anti-islamici erano stati attaccati sul muro, fra cui uno che diceva “vi chiamate credenti, noi vi chiamiamo invasori”, e “le moschee sono le nostre caserme, i minareti le nostre baionette, i fedeli i nostri soldati”, che è presumibilmente la citazione di una frase del presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Il muro è stato subito smantellato, ma un gruppo di sedicenti attivisti pro-rifugiati locale (sempre al momento giusto, nel posto giusto, ma che combinazione!) hanno fotografato e pubblicato su facebook l’ingresso murato della moschea. Gli investigatori sperano che la foto possa fornire qualche prova per indiviguare gli autori.

In risposta, gli attivisti di Parchim hanno lasciato un biglietto, dicendo: “Ciao, cari compagni! Le pareti esistono per essere abbattute. Non mollare mai! Non perdete mai il vostro spirito! Sono contento che ci sono belle persone come te. Sei grande! Molte grazie!”

La scritta sul muro è stato anche accompagnata da un paio di immagini con cuoricini.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -