Turchia: lacrimogeni e proiettili di gomma contro il corteo Lgbt

 

La polizia turca ha lanciato gas lacrimogeni e sparato proiettili di gomma per disperdere una cinquantina di membri della comunità Lgbt che si erano riuniti a Istanbul, nei pressi di piazza Taksim.

Centinaia di poliziotti in tenuta antisommossa sono stati dislocati all’ingresso della piazza per impedire lo svolgimento dell’annuale gay parade, che non è stata autorizzata e che quest’anno cade proprio in pieno Ramadan.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -