L’Italia regala un milione di euro a Croce Rossa e Unhcr “per Fallujah”

 

La Cooperazione Italiana sostiene gli sforzi internazionali in risposta alla crisi umanitaria in atto nell’area di Fallujah , attraverso due contributi multilaterali per un importo complessivo di 1 milione di euro, di cui 650.000 a favore del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) e 350.000 per l’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR- ONU). Secondo le ultime stime dell’ONU sarebbero infatti oltre 50.000 le persone bloccate in città, di cui almeno 20.000 bambini, in condizioni assolutamente precarie per l’assenza di cibo, acqua potabile e medicine.

In Italia 1 milione e 400 mila minori in povertà assoluta

Il contributo italiano al CICR è volto a supportare le operazioni di soccorso condotte dal Comitato attraverso la distribuzione di aiuti alimentari e beni di prima necessità a favore di circa 1070 famiglie sfollate, nonché le attività di protezione, assistenza e di ricongiungimento familiare nei campi per sfollati. Con il contributo a favore di UNHCR verranno distribuiti kit di prima emergenza ai civili in fuga, sfollati da Falluja verso Amiriyat al-Falluja, sempre nel Governatorato di Anbar.

italia-poverta



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -