Pm Maresca: purtroppo Gomorra è un errore narrativo

 

savianoNAPOLI, – “Direi a Saviano, che stimo tantissimo, che nella terza edizione magari si dovrà pensare anche a rappresentare un personaggio positivo: uno di quelli che combatte contro quell’orrore altrimenti si fa un cattivo servizio. O almeno scriverei all’inizio, come si fa per le sigarette ‘nuoce gravemente alla salute’, in modo che uno si rende conto del pericolo che può essere insito nella visione”.

Così il pm antimafia, Catello Maresca, colui che ha catturato l’ex boss Michele Zagaria, dopo una latitanza di oltre 16 anni, parlando, ad Ercolano (Napoli), alla cerimonia di consegna delle borse di studio a studenti distintisi in elaborati sul tema della legalità. Presente anche Cristina Donadio, l’attrice che interpreta il personaggio di Scianel.

“Sono contento di sentire dalla voce di un’attrice di Gomorra che quello che rappresenta la serie è un orrore. Purtroppo è anche un errore narrativo; racconta una realtà senza rappresentare l’altra parte. Dispiace che non si ricordi alcun poliziotto o carabiniere”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -