Mercato della cocaina a Milano, 4 marocchini arrestati

 

MILANO, 26 APR – Gli investigatori l’hanno definita “una delle piazze di spaccio più vivaci di Milano” e dopo mesi di appostamento gli agenti del commissariato Mecenate hanno arrestato 4 pusher marocchini che avevano trasformato in un grande mercato della cocaina l’area tra il Cam, l’aeroporto di Linate e la tangenziale est. Una zona di difficile accesso soprattutto per le forze dell’ordine anche a causa delle molte vedette (spesso clienti che barattavano il lavoro per una dose) che circondavano l’area di diversi chilometri.

Ogni giorno la banda riusciva a incassare 6-7mila euro, e nel week end la cifra raddoppiava. La clientela era molto eterogenea, dagli studenti ai professionisti. Per riuscire a bloccare i quattro marocchini è stato necessario organizzare un piano con oltre 15 agenti disposti a circondare l’area per chiudere le vie di fuga. Nel blitz la polizia ha recuperato 20 grammi di cocaina (si pensa che un’altra parte della droga sia stata buttata via prima dell’arresto) e 630 euro. (ANSA)

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi