Toscana, si concretizza il progetto di Rossi: profughi in famiglia

 

profughiFIRENZE, 20 APR – Si potrebbe concretizzare in Toscana l’accoglienza in famiglia dei profughi. “Il ministero degli Interni ha chiesto alla Prefettura piccole modifiche all’accordo proposto – spiega l’assessore regionale all’immigrazione, Vittorio Bugli -, e proprio perché sono di minima entità presumiamo e confidiamo di poter avere definitivamente il via.
Ovviamente ci faremo carico di sollecitare la risposta per averla nel più breve tempo possibile”. A quel punto, in un mese circa dal via definitivo, la Toscana sarà in grado di partire.

Il progetto aveva preso le mosse a settembre 2015, lanciato dal presidente Enrico Rossi con un centralino dedicato che in un paio di mesi aveva ricevuto seicento telefonate, offerte per 250 posti in famiglia e duecento appartamenti pronti ad essere messi a disposizione per accogliere profughi e richiedenti asilo ospiti in Toscana. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -