Bruxelles, c’era stato un vertice con l’Fbi un mese prima degli attacchi

 

FBIEsperti di sicurezza dell’amministrazione americana hanno avuto un incontro con le loro controparti belghe un mese prima degli attentati di Bruxelles . Lo rivela il ‘New York Times’, citando funzionari americani. Il meeting, richiesto dai belgi, si è svolto all’ambasciata americana il 23 e 24 febbraio.

Da parte americana erano presenti una squadra di mezza dozzina di funzionari dell’Fbi, il dipartimento di Stato e il Dipartimento per la Sicurezza Interna. Al centro dei colloqui le misure a lungo termine necessarie per una effettiva condivisione delle informazioni d’intelligence e il controllo dei confini. Raccomandazioni, sottolineano le fonti, che in ogni caso non avrebbero potuto prevenire gli attentati del 22 marzo. Un analogo incontro fra esperti americani e greci si è poi tenuto il 25 e 26 febbraio.

Gli incontri sono parte di un programma avviato dall’amministrazione Obama per aiutare i governi europei a rafforzare la sicurezza di fronte alla minaccia dei foreign fighters che tornano dalla Siria per commettere attentati nei paesi di cui sono cittadini.

“Abbiamo identificato diverse aree di futura cooperazione, fra cui i controlli al confine e le liste di sospetti e siamo impegnati a lavorare strettamente con i nostri partner in Belgio e attraverso l’Europa – ha detto al ‘New York Times’ il portavoce del dipartimento di Stato, John Kirby – Questo scambio con il Belgio fa parte di una più ampia iniziativa in corso che cerca di approfondire e rafforzare l’antiterrorismo e la cooperazione sulla sicurezza con un certo numero di paesi europei”. ADNKRONOS

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -