Siria, Palmira: in una fossa comune 42 vittime fra cui tre bambini

 

yazidiArriva la conferma che l’Isis avrebbe ucciso numerosi abitanti di Palmira prima di seppellirli ai margini della città.

Nella località, ripresa una settimana fa dopo dieci mesi dalle truppe federali al regime di Assad, una fossa comune di 42 civili e militari uccisi dall’Isis è stata trovata a Palmira, la città siriana strappata nei giorni scorsi ai jihadisti dello Stato islamico (Isis) dalle truppe dell’esercito siriano.

“L’esercito ha scoperto ieri mattina una fossa comune con i resti umani di 24 civili, tra cui tre bambini, e 18 militari”, ha precisato una fonte siriana, aggiungendo che le vittime sono state “decapitate o fucilate” dai jihadisti che hanno controllato Palmira per dieci mesi.

 

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -