Pistoia: prete organizza la preghiera islamica nella basilica “Lo ha detto il papa”

 

preghiera-moschea

Don Alessandro Carmignani e don Massimo Biancalani sono due parroci che collaborano con l’associazione “Virgilio – Città futura” in un progetto di ospitalità per 18 migranti di fede islamica.

Richiamandosi all’appello all’accoglienza lanciato da Papa Francesco – scrive toscanamedianews.it, hanno deciso di offrire ai loro ospiti anche la possibilità e uno spazio fisico da utilizzare come luogo di raccoglimento e preghiera.

In due delle tre parrocchie pistoiesi coinvolte gli spazi sono stati allestiti nelle immediate adiacenze delle rispettive chiese, mentre per la parrocchia di Vicofaro il luogo scelto è la stessa area interna della basilica.

“Che c’è di strano? Nessun obbligo, ma chi vorrà potrà farlo liberamente. Non avrebbe avuto senso farli pregare in uno scantinato” hanno spiegato i due parroci, aggiungendo poi: “Ogni parrocchia dovrebbe aprire le sue porte a questi disperati, anzi invitiamo chi sia d’accordo a contattarci”.



   

 

 

1 Commento per “Pistoia: prete organizza la preghiera islamica nella basilica “Lo ha detto il papa””

  1. Questa è la fine del cattolicesimo.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -