Campari acquista la distribuzione Grand Manier

 

campari2

Il gruppo Campari ha raggiunto un accordo con i membri della famiglia azionista che controlla la francese Societe des Produits Marnier Lapostolle (Spml), che controlla il marchio Grand Manier, per rilevarne il 17,19% e lanciare un’Opa amichevole al prezzo di 8,50 euro cash ad azione, che corrisponde a un premium del 60,4% del prezzo corrente. E’ quanto comunica Campari in una nota, in cui indica in 684 milioni di euro il valore totale implicito per il 100% del capitale, con l’esclusione della vendita di una proprieta’ immobiliare a ST. Jean Cap Ferrat. Il valore d’impresa implicito per il 100% di impresa sara’ di 652 milioni di euro. Campari ha anche sottoscritto un accordo in esclusiva a livello globale per la distribuzione del portafoglio di Spirit Grand Manier. .

La notizia era stata anticipata da Bloomberg.

Nell’eventualità che il risultato dell’offerta pubblica di acquisto porti il gruppo Campari a detenere meno del 50,01% delle azioni e dei diritti di voto di Spml, spiega il gruppo, gli azionisti della famiglia che sono controparti delle ozpioni put e call si sono impegnati a vendere prima del 2021 le loro azioni. In linea con le condizioni concordate con gli azionisti della famiglia azionista di controllo, gruppo Campari lancerà un’offerta pubblica d’acquisto a un prezzo di 8,050 euro per azione in contanti (che implica un premio del 60,4%rispetto al prezzo corrente dell’azione), più un earn-out relativo alla potenziale vendita di una proprietà immobiliare a St. Jean Cap Ferrat (Francia) di proprietà di Spml.

Escludendo gli effetti della vendita della proprietà immobiliare e del relativo earn-out, l’equity value totale implicito per il 100% di SpmL sarà 684 milioni, mentre l’enterprise value totale implicito per il 100% di Spml sarà 652 milioni.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -