Germania: il Governo lancia un piano di indottrinamento al meticciato

 

 

In risposta al massiccio aumento di stupri, malattie a trasmissione sessuale, molestie sessuali e violenze contro le donne tedesche in seguito l‘afflusso di oltre 1 milione di giovani maschi musulmani dal 2015, il Centro Federale per l’Educazione Sanitaria ha rilasciato una guida alla “Educazione Sessuale” disponibile in arabo  che insegna agli stranieri come avere rapporti sessuali consensuali con le donne occidentali.

In quello che sembra una parodia, questo sito, finanziato dai contribuenti, contiene sezioni dedicate a “piacere sessuale”, “pornografia”, “come piacere alle donne”, con grafica dettagliata delle zone sensibili delle donne, posizioni sessuali, metodi di contraccezione, come trattare una vergine, modi di assumere prostitute legalmente, consigli per la gravidanza e le linee guida generali di comportamento, come ad esempio l’illegalità di stupro, mutilazione genitale femminile e delitti d’onore. Inoltre spiega anche il processo dei potenziali benefici (cittadinanza, aiuti monetari)

La Germania ha attualmente un tasso di natalità MOLTO BASSO. Il problema è affrontato dal governo tedesco tassando i Tedeschi nativi così pesantemente da non POTERSI PERMETTERE DI AVERE FIGLI e “risolve” il problema  importando milioni di uomini musulmani che facciano figli con le donne tedesche.

Angela Merkel ha ancora una volta dichiarato che lei si rifiuta di mettere limiti ad ogni tipo di immigrazione e che il suo obiettivo è quello di avere “il maggior numero di nuove persone in Germania il più presto possibile”, come dichiarato in una intervista proprio la settimana scorsa. La Merkel ha infatti  vinto il premio “Coudenhove Kalergi” nel 2010 – dal nome del fondatore dell’Unione Europea, che sognava una “Pan-Europe” e che ha scritto, cito: “La gara eurasiatica-negroide del futuro, simile nel suo aspetto di gli antichi Egizi, sostituirà la diversità dei popoli con una diversità di individui. ”

kalergi-merkel

Le campagne pubblicitarie fondi governativi tedeschi incoraggiano “giovani uomini” dai paesi arabi e africani a venire in Germania.

Il piano ufficiale, dopo la sconfitta della Germania nella Seconda Guerra Mondiale, è stato quello di sterilizzare ogni donna sotto i 40 anni e tutti gli uomini sotto i 60 al fine di garantire la completa distruzione della popolazione tedesca. Tali piani sono conosciuti con il nome di  “Morgenthau” e “-plans Hooton” e stanno per essere portati a termine

Molti tedeschi ora vedono questa pazzia come la versione “light” della loro estinzione forzata attraverso l’immigrazione di massa e il meticciato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -