“L’esercito turco collaborò con Isis. Hanno gestito il confine con un emiro dell’Isis”

erdogan-isis

ISTANBUL – “Hanno gestito il confine con un emiro dell’Isis”. Con questo titolo il quotidiano turco di opposizione laica Cumhuriyet lancia oggi il suo ultimo scoop sulle presunte infiltrazioni dello Stato islamico alla frontiera turco-siriana, denunciando stavolta un diretto coinvolgimento di membri dell’esercito. Da quasi 3 mesi il direttore Can Dundar e il caporedattore Erdem Gul sono in prigione per un’inchiesta di maggio su un presunto passaggio di camion di armi dalla Turchia alla Siria con l’aiuto dei servizi segreti di Ankara.

Il nuovo scoop si basa su alcune intercettazioni telefoniche risalenti al novembre 2014 ed emerse durante un’inchiesta della procura di Ankara – poi passata per competenza territoriale a quella di Gaziantep, alla frontiera con la Siria – in cui alcuni ufficiali dialogano amichevolmente con Mustafa Demir, un jihadista turco considerato il ‘responsabile’ della gestione del confine per conto dello Stato islamico. Dalle conversazioni si evincono contatti frequenti che avrebbero permesso il passaggio di combattenti e anche di materiale esplosivo usato poi in attentati compiuti in Turchia. Tra i 27 indagati nell’inchiesta risulta anche Ilhami Bali, considerato la mente del doppio attacco kamikaze del 10 ottobre scorso a un corteo pacifista curdo alla stazione di Ankara, in cui morirono 102 persone.

Per quanto riguarda la vicenda giudiziaria che coinvolge i giornalisti Dundar e Gul, il 5 febbraio il tribunale di Istanbul ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla procura in cui se ne chiede la condanna all’ergastolo con l’accusa di “spionaggio” e “propaganda terroristica”. La prima udienza del processo e’ fissata per il 25 marzo. (ANSAmed).

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -