Romeni rapinano un anziano, lo uccidono e lo gettano in mare. Arrestati

 

anzianoOmicidio Vibo Valentia: anziano ucciso e gettato in mare a Pizzo Calabro, due arresti.

In provincia di Vibo Valentia i carabinieri hanno arrestato un uomo e una donna di nazionalità romena, di 36 e 35 anni, con l’accusa di rapina ed omicidio. Secondo l’accusa, nel mese di agosto i due hanno avvicinato un pensionato di 79 anni a Pizzo Calabro, con la scusa di un rapporto sessuale.

Hanno poi aggredito e rapinato l’anziano che, rimasto tramortito, è stato poi gettato in mare ed è annegato. Il suo corpo senza vita è stato trovato dopo giorni.

Sono stati i carabinieri del comando provinciale di Vibo Valentia ad arrestare i due ieri sera, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari su richiesta del pubblico ministero. La coppia di romeni è accusata di avere compiuto anche altre rapine ai danni di anziani con una certa disponibilità economica, che venivano attirati in luoghi isolati e aggrediti.

today.it

bergoglio

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Romeni rapinano un anziano, lo uccidono e lo gettano in mare. Arrestati”

  1. Subito agli spietati e severissimi arresti domiciliari,almeno per un mese!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -