Caro Salvini: il triangolo no, non l’avevo considerato! Meglio soli che male accompagnati!

Caro Salvini: il triangolo no, non l’avevo considerato! Meglio soli che male accompagnati!

di Armando Manocchia  – - – @mail

Alla luce di quanto è successo ieri, invito Matteo Salvini a riconsiderare la mia proposta di unire le forze politiche della destra per fare un partito unico, un Partito di Salvezza Nazionale, al fine di creare una vera alternativa di governo. Perchè se il buongiorno si vede dal mattino… è meglio soli che male accompagnati!

Matteo Salvini si è arrabbiato (ha fatto benissimo) e non parteciperà al previsto incontro con Berlusconi e la Meloni per definire le candidature alle prossime amministrative. Salvini si è incazzato di brutto per la candidatura di Rita Dalla Chiesa proposta dalla Meloni in accordo con Berlusconi.

Dalla-Chiesa

Diciamoci la verità, non si capisce che cosa c’entri prima con la destra e poi con la politica in sé, soprattutto per l’oneroso e impegnativo lavoro che il nuovo sindaco (persona autorevole e capace) della Capitale dovrà fare.

Salvini si è molto irritato sopratutto per il modo in cui è stata gestita la vicenda: l’assenza assoluta di considerazione nei suoi confronti, il classico metodo di chi è abituato a comandare, di chi dirige, di chi gestisce, del capo, del leader e perchè no, del padrone; ovvero di chi non ha capito (il Caimano, e mi spiace per la Meloni) che le cose sono cambiate e cioè le posizioni si sono invertite. Non è più la Lega a fare da supporto all’ex Pdl, ora Forza Italia, ma sono gli azzurri che, se vogliono stare insieme a Salvini, devono sostenere la Lega.

Il qui pro quo per la candidatura a sindaco di Roma è nato ieri, quando Giorgia Meloni avrebbe individuato e lanciato Rita Dalla Chiesa come potenziale candidata, fissando addirittura un incontro per oggi stesso con l’ex Cavaliere e parlandone esclusivamente con lui, senza informare o meglio, concordare nulla con Matteo Salvini. Questo comportamento, e non meno l’atteggiamento arrogante, ha fatto inalberare il leader della Lega ed è stato vissuto come un cattivo segnale. Quasi una ferita… Come dire: se il buongiorno si vede dal mattino… meglio soli che male accompati!



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -