Migranti, Mattarella: un esercito inerme come gli Ebrei in fuga dal nazismo

 

La “dolorosa carovana” di migranti “che risale l’Asia, il Medio Oriente, l’Africa” ricorda “la tragedia degli Ebrei in fuga dal nazismo”, i cittadini che “varcavano il muro di Berlino” o che “sfidando i campi minati transitavano dall’Ungheria all’Austria. Un esercito inerme che marcia alla ricerca della propria salvezza, non sono loro il nostro nemico. Dobbiamo difendere la sicurezza dell’Europa ma non deturparla per renderla meno attraente”.

Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando a Strasburgo al Parlamento europeo.

Una breve carrellata di immagini dell’esercito inerme

profughi-ungheria

profugo

 

profughi-allah

profugo

profugo2

profugo

profugo

profugo1

Grecia, rissa tra "profughi" a Lesbo

Grecia, rissa tra “profughi” a Lesbo

 

 



   

 

 

1 Commento per “Migranti, Mattarella: un esercito inerme come gli Ebrei in fuga dal nazismo”

  1. Rispettando la carica che ricopre dovrebbe guardare un po’ di filmati in rete ….prima di affermare certe cose
    Mi viene in mente quando da ragazzino mi piaceva tanto Pertini per poi studiare da grande la storia è cambiare idea
    Tra tanti anni sapremo meglio se passerà alla storia o no
    Quando un papa non difende con vigore i suoi fedeli cristiani o quando un presidente di uno stato non pensa come priorità al suo popolo a mio avviso non sono il massimo ma ci dobbiamo abituare

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -