La Nigeria rifiuta il visto a Salvini: niente viaggio

Prima sessione plenaria del Parlamento Europeo

 

Il viaggio in Nigeria di Matteo Salvini, non ci sara’. La partenza era in programma per domani ma a quanto ha spiegato il leader della Lega intervenendo su radio Padania, ha ritirato il passaporto senza il visto necessario.

“Me ne faro’ una ragione, ci tornero’ quando avranno compreso che noi siamo qua per aiutarli” ha detto Salvini, spiegando con una certa delusione che “era tutto pronto, avevo anche fatto la vaccinazione per la febbre gialla e sono stato due giorni a letto. E invece non si parte. La cosa assurda e’ che vengono in migliaia qui come clandestini e poi noi..” non possiamo andare in certi paesi.

Secondo il segretario federale non avevano capito che “volevamo portare li’ sviluppo e investimenti”. Peccato, saremo piu’ fortunati la prossima volta. (AGI) .

COME VEDETE, GLI AFRICANI NON SI FANNO SCRUPOLO DI ALZARE I MURI!!



   

 

 

1 Commento per “La Nigeria rifiuta il visto a Salvini: niente viaggio”

  1. Questo nostro paese governato dai comunisti cade nel ridicolo nel farsi rifiutare il visto di nostri cittadini!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -