Ministro libanese: fino a 20mila jihadisti Isis verso l’Europa tra i rifugiati

Libano – Un funzionario ha messo in guardia David Cameron: lo Stato islamico potrebbe aver nascosto fino a 20.000 jihadisti tra i rifugiati in viaggio verso l’Europa.

profughi-isis

Il Ministro dell’istruzione libanese Elias Bou Saab ha suggerito che tra circa un milione di siriani attualmente nei campi di migranti potrebbero trovarsi migliaia di “radicali” dell’Isis. Ritiene che uno su 50 migranti sia membro dell’organizzazione terroristica, numero “più che sufficiente” per causare problemi nei paesi europei.

Mr Saab ha parlato con David Cameron in occasione della visita ai campi profughi in Libano e Giordania, durante la quale il premier britannico ha stanziato oltre 1 miliardo di euro per supportare  i siriani sfollati.

Il ministro ha ammesso di non avere alcuna informazione solida sull’infiltrazione dei rifugiati da parte del gruppo terroristico, ma ha sostenuto che il suo “istinto” gli suggeriva che questo è ciò che sta accadendo. Teme che i terroristi possano sfruttare la disperazione dei rifugiati nei campi profughi per reclutare migranti e convincerli a combattere per la causa jihadista. “Nessuna speranza, nessun lavoro, senza istruzione, poveri. E’ facile reclutarli”.

Ha detto: “La mia sensazione è che [ISIS] stia cercando di agevolare un’operazione per andare in Europa e in altri luoghi..

Mr Saab ha sostenuto che i gruppi di rifugiati in uniforme  appaiono molto diversi dai soliti immigrati che stanno arrivando in Europa. Ha detto: “Sono tutti vestiti con qualcosa di unificato, uniformi, giubbotti. Non ho alcuna informazione, ma  la mia sensazione è che sì, stanno mettendo in atto una simile operazione. Per quale ragione, non lo so.”

express.co.uk

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -