Gli USA annunciano pressioni sull’Iraq per vietare i voli della Russia in Siria

obama-war

 

Gli Stati Uniti eserciteranno una forte pressione diplomatica sulle autorità irachene per assicurarsi che sia chiuso lo spazio aereo ai velivoli cargo da trasporto russi che forniscono armi ed aiuti umanitari alla Siria, ha riferito alla CBS l’ex vice direttore della CIA, Michael Morell.

Ha ricordato che ci sono solo 3 rotte per il trasporto aereo di armi e aiuti in Siria. “Una si snoda attraverso la Turchia, ma i turchi hanno detto di no,” — ha osservato Morell.

Secondo lui, un’altra possibilità è attraverso i cieli della Bulgaria e della Grecia. “Ma gli Stati Uniti si sono rivolti alla Bulgaria, che hanno detto che non ci saranno più voli,” — ha detto Morell.

“Gli iraniani ha detto ai russi che possono volare attraverso l’Iran, ma significa che dovranno volare poi attraverso l’Iraq. Quindi penso che ora gli sforzi diplomatici si concentreranno sull’Iraq, vediamo come gli iracheni si comporteranno,” — ha detto l’ex vice direttore della CIA.

“Gli Stati Uniti eserciteranno un’enorme pressione sull’Iraq per fermare i voli,” — ha detto Morell.

it.sputniknews.com



   

 

 

1 Commento per “Gli USA annunciano pressioni sull’Iraq per vietare i voli della Russia in Siria”

  1. Ma tu vedi questi B……..i stanno facendo di tutto e in tutti i modi di rompere i coglioni alla Russia, non tanto gli USA, per quanto i Politici Europei che istigano, basta che gli Usa aprono bocca che i C……..i eseguono gli ordini, a sto punto penso che ci sia anche in queste cose il polpettone da prendere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -