L’Italia regala 100mila euro alla Croce Rossa serba “per i profughi”

L’Italia sostiene la Serbia nella sua azione di assistenza ai profughi provenienti dal Medio Oriente e in transito verso il Nord Europa. La cooperazione italiana – rende noto l’ambasciata d’Italia a Belgrado – ha disposto un finanziamento di emergenza di 100.000 euro a favore della Croce Rossa serba per la realizzazione di attività di prima assistenza.

Il contributo italiano – si legge nel comunicato – consente di fornire assistenza sanitaria e distribuzione di medicinali e di generi alimentari a favore delle categorie più vulnerabili dei profughi ospitati in centri di accoglienza del Paese.

“La responsabilità e la solidarietà mostrate dalla Serbia nell’assistere i profughi in transito verso il Nord Europa sono valori europei; cosi’ come europea deve essere la risposta a questa emergenza, ed oggi ancora una volta l’Italia fa la sua parte con responsabilità e solidarietà” ha dichiarato l’ambasciatore italiano a Belgrado Giuseppe Manzo. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -