Lo scandalo Tutino e lo sbiancamento anale di Crocetta a spese del SSN

Un articolo di fuoco a firma è di Pietrangelo Buttafoco, è stato pubblicato venerdì scorso su Il Fatto Quotidiano. Al centro dello scandalo, lo sbiancamento anale al quale si sarebbe sottoposto il governatore, a spese del sistema sanitario nazionale. Ecco perché, in un certo senso, anche il presidente della Regione Siciliana sarebbe coinvolto nello scandalo Tutino, che ha portato all’arresto del medico.

crocetta

L’articolo è stato coraggiosamente pubblicato per intero da LiveSicilia.

Noi  ve ne proponiamo l’inizio:

Più che Gomorra, Sodoma. In merito alle recenti vicende siciliane, l’arresto di Matteo Tutino, il medico personale di Rosario Crocetta, c’è un dettaglio rimasto appeso: lo sbiancamento anale. Tutino, mago del body jet, il trattamento estetico che a Palermo – secondo la Procura – veniva messo in conto al Servizio Sanitario pubblico, con questa rifinitura destinata alla clientela vip aggiorna l’immaginario dei retrogradi, apre le finestre della mente e scava profonde prigioni al pregiudizio. Un dettaglio utile questo – e lo è – non certo per le indagini dei Nas ma per l’evoluzione dei costumi. Trattasi di un intervento a colpi di bisturi e suture per ingentilire l’orifizio d’evacuazione – al punto di farne un fodero di candida porcellana – e pare sia molto richiesto dai pazienti più scavallati a conferma di ciò che nei frastornati anni ’80 suonava ancora come profezia: “Il culo diventerà la fica del 2000!”.



   

 

 

8 Commenti per “Lo scandalo Tutino e lo sbiancamento anale di Crocetta a spese del SSN”

  1. Su Crocetta,mettiamo una croce !!!

  2. Per pietà. ..ditemi che è una bufala…non riesco a crederci…

  3. Sono contento di essere retrogrado ma ribadisco: CHE SCHIFOOOOO!!!!!

  4. complottista64

    Ma dai! Vi pare possibile che Crocetta(che oltretutto ha circa 65 anni) si sia fatto sbiancare? E se invece si fosse sacrificato per salvare il culo (sbiancato) e la faccia di qualcun altro? O altra? Certo sarebbe stato un nobile gesto da parte sua.

  5. mi fa schifo solo guardarlo ma rimango allibito vorrei sapere chi la messo li e una vergogna

  6. Del resto ognuno ha diritto di sistemarsi ciò che gli è più caro.

  7. Ha fat to di peggio si é dichiarato vittima di mafia mentre be era complice inserito il cugino quale primario all’ospedale di Cefalù e li comprato a spese dei cittadini i quadri del compagno.

    Affari Crocetta!!!

  8. Che schifo. Sbiancamento della coscienza no?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -