Marocchini non si fermano al posto di blocco e si schiantano inseguiti dai Cc

Milano – Inseguimento a folle velocità tra Milano e Pavia: i malviventi si schiantano

Non si fermano all’alt dei carabinieri e scappano a folle velocità per diversi chilometri da via Ripamonti, nei pressi dell’ingresso alla Tangenziale Est, fino al pavese, a Siziano, dove i malviventi perdono il controllo dell’auto e finiscono fuori strada.

E’ successo giovedì sera, intorno alle 23. I militari si sono messi all’inseguimento di una Ford Fusion con a bordo due uomini. La fuga, durata una decina di minuti, si è conclusa quando i banditi hanno perso il controllo dell’auto.

All’interno c’erano due cittadini marocchini di 43 e 38 anni. Il più giovane con precedenti penali e irregolari sul territorio italiano. Nascondevano in auto un modesto quantitativo di cocaina. La Ford è stata sequestrata mentre i due sono stati trasportati in ambulanza a Pavia, medicati (l’autista si è rotto il naso nell’incidente) e poi arrestati.

milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -