Libano: Hezbollah promette guerra all’Isis e ad al Qaida

 

Il leader degli Hezbollah, Hassan Nasrallah, ha affermato oggi che la regione si trova di fronte a “un pericolo che non ha precedenti” (i gruppi integralisti) e ha promesso che i suoi uomini aumenteranno il loro coinvolgimento nella guerra civile in Siria in appoggio ai governativi di Bashar al Assad.

Nel corso di una cerimonia per celebrare il 15mo anniversario del ritiro di Israele dal sud del Libano, Nasrallah ha promesso guerra ai gruppi estremisti sunniti, all’Isis e ad al Qaida.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -