Accoltella un carabiniere, senegalese libero in 24 ore

GIUSTIZ

 

Sono stati concessi gli arresti domiciliari al cittadino senegalese che venerdì mattina ha colpito un carabiniere durante un controllo. La decisione è stata presa nel corso del processo per direttissima. Il militare è stato colpito con un cacciavite al viso, all’addome, alla spalla, al braccio e alla gamba. Nella colluttazione è rimasto ferito anche un secondo militare che ha riportato lesioni piu’ lievi.

Secondo quanto ricostruito, due senegalesi erano vicini a un furgone parcheggiato in in via Mura degli Zingari a Genova, quando i carabinieri insospettiti dal loro atteggiamento, gli hanno chiesto i documenti. Da qui la reazione.

Il senegalese era stato fermato con un connazionale che aveva partecipato allo scontro ed è stato rilasciato già da ieri.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -