Donbass: l’Ucraina potrà calpestare leggi internazionali e diritti

nazi-ucraina

 

La Rada Ucraina ha appena approvato che “tenendo conto della esistenza prolungata di una situazione pericolosa, in futuro l’Ucraina, nel corso dell’esecuzione di operazioni antiterrorismo, potrà prendere misure che potranno condurre alla non osservanza di obblighi derivanti dagli articoli dla convenzione Internazionale sui Diritti Civili e Politici”.

In termini più comprensibili: l’Ucraina potrà calpestare le leggi internazionali in materia di diritti civili e politici quando riprenderà a massacrare le popolazioni del Donbass. E questi saranno i nostri alleati (o quasi alleati) nella Nato. A rigor di logica non ci resta che uscire dalla Nato.

Lo scrive Giulietto Chiesa su facebook



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -