Tragedia della disoccupazione, 50enne si toglie la vita

 

La crisi continua a mietere vittime: ennesima tragedia della disoccupazione e della solitudine. A Cogollo del Gengio un 50enne senza lavoro da qualche anno, probabilmente caduto preda della stessa disperazione che si sta impadronendo di tanti, troppi italiani negli ultimi tempi, si è suicidato in casa, impiccandosi.

A trovarlo è stato un parente, andato a fargli visita per scambiare quattro chiacchiere. L’uomo è rimasto sconvolto ed ha chiamato il 118, ma una volta intervenuti, i sanitari del Suem di Santorso hanno potuto solo limitarsi alla constatazione del decesso.

Tra il 2012 ed il 2014 sono raddoppiati i suicidi per motivi economici; purtoppo per il 2015 si prevede un record orribile.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -