17enne scambiato per leghista: colpito dagli antagonisti va in crisi epilettica

 

Indagini sono in corso da parte della polizia che sta passando al setaccio ogni video, compresi quelli pubblicati su Facebook, per individuare gli autori dei lanci di uova e non solo in occasione del comizio in piazza del leader della Lega Nord Matteo Salvini.

In particolare  – scrive il Corriere Adristico –  l’attenzione è concentrata su un manifestante che nel tardo pomeriggio ha aggredito un 17enne scambiandolo per un leghista in piazza Saffi, dove alcuni attivisti, ripresi anche in un filmato, giravano con dei bastoni. Il minore ha riportato solo escoriazioni ma ha avuto una crisi epilettica per lo choc ed è stato soccorso da un’ambulanza.

“Eccoli gli “eroi” anti-leghisti lanciatori di fumogeni contro mamme e bambini – il commento su Facebook del leader del Carroccio -. Bombe carta, fumogeni, pomodori e accendini. I balordi dei centri a-sociali, braccio armato della sinistra, hanno provato a fermarci, ma non ci sono riusciti: ha vinto la Senigallia perbene, con tanta gente in piazza, nonostante il lancio di oggetti. Un abbraccio al ragazzo colpito e alle tante mamme presenti, coi bimbi purtroppo spaventati”.

Un anarchico di Carrara, che ha lungamente insultato da distanza ravvicinata Salvini, e che, come mostrano i vari video sul web, ad una prima manganellata, ha reagito colpendo un poliziotto con un casco, quindi è stato accerchiato e portato via con la testa sanguinante.Quanto accaduto tra Massa e Viareggio, dove, in entrambe le città, Salvini è stato accolto da lanci di uova, arance e qualche fumogeno, alimenta le tensioni tra Viminale e leader della Lega.

“Sarebbe meglio se Alfano – ha detto  Salvini – chiudesse i centri sociali abusivi da cui partono i violenti che ci inseguono per le piazze, invece di mandare 8 mila poliziotti a tutelare la gente che viene ad ascoltare la Lega”.”Non mi fanno paura tre deficienti – ha infine sottolineato Salvini a Viareggio, motivando la sua rinuncia al comizio – ma ho visto un bambino spaventato che piangeva per colpa di questi dementi. Non posso parlare in mezzo ai bambini e mettere a rischio l’incolumità della gente, ci vediamo dopo”.



   

 

 

1 Commento per “17enne scambiato per leghista: colpito dagli antagonisti va in crisi epilettica”

  1. Ecco i paladini e protetti dai PDioti molto bravi avete vinto il primo premio che consiste in un T….a di C…o D’oro, complimenti.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -