Mogherini: pressione sulla Russia con le sanzioni, ma dialogo aperto

Mogherini

 

Mantenere la pressione sulla Russia con le sanzioni fino alla completa attuazione degli accordi di Minsk e tenere aperto il canale di dialogo con Mosca. Questa la strategia dell’Unione europea per la crisi in Ucraina e le relazioni con la Russia, ribadita dall’alto rappresentante Ue per gli Affari esteri, Federica Mogherini, nel suo intervento alla conferenza internazionale ‘The State of the Union’ in corso a Firenze. “Dobbiamo essere saldi e mantenere la pressione sulla Russia finché non sono completamente attuati, ma bisogna mantenere un canale di dialogo aperto” con Mosca, ha spiegato. La Ue, ha spiegato, “deve andare avanti con la mediazione e con la ricerca di un terreno comune”. Gli accordi di Minsk “sono l’unica cosa che abbiamo, il punto di partenza”.

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -