Cremona: indiano ubriaco tenta di violentare la cognata, la picchia e distrugge la casa

 Sikh

 

Rientra a casa dopo i festeggiamenti del rito Sikh a Cremona e tenta di stuprare la cognata di 24 anni. Per questo, un indiano di 34 anni è stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Vescovato, con l’accusa di violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

L’uomo, che risiede a Robecco d’Oglio, nel cremonese, aveva partecipato a una festa religiosa indiana, ubriacandosi. Rientrato a casa, aveva trovato, sola, la cognata. Nonostante la resistenza opposta dalla vittima, S.A. era riuscito a bloccarla sul divano, percuotendola e tentando un rapporto sessuale. In quel momento, la figlia di 6 anni dell’aggressore è rientrata in casa con la madre e ha tentato di fermare il padre, inducendolo a desistere. Poco dopo, però, l’indiano ha cominciato a picchiare anche la moglie e a distruggere i mobili di casa. I carabinieri lo hanno trovato che vagava sotto la pioggia a bordo del suo motorino e lo hanno arrestato non senza una breve colluttazione con lui. Per le due donne picchiate la prognosi è di 3 e 5 giorni.

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -