UE, Kyenge: possibile che qualche migliaio di immigrati si trasformi in emergenza?

Kyenge rifiuta di definire “crisi” l’arrivo di “250mila migranti su una comunità di 500milioni abitanti

kyenge

 

Sull’immigrazione “l’Europa si trova in un’impasse politica. Serve una gestione olistica, che attui il principio di solidarietà tra Stati, ripartisca le responsabilità in modo equo, e ponga il valore della vita e dei diritti fondamentali al centro dei processi”, così Cecile Kyenge (S&D), co-relatrice con la maltese Roberta Metsola (Ppe) di una relazione strategica e di iniziativa della commissione Libe dell’Europarlamento. Il dossier, che sarà aperto al più ampio numero di contributi, dovrebbe essere votato entro l’anno.

L’iniziativa si concentrerà su otto capitoli chiave. Tra gli elementi su cui si mette l’accento: la solidarietà verso i Paesi più colpiti; il rafforzamento anche sotto il profilo legislativo Ue della ricerca e salvataggio in mare; la lotta contro la criminalità organizzata; una semplificazione dei canali delle migrazioni legali; la collaborazione con i Paesi terzi ma anche un’analisi di come vengono spesi i fondi Ue degli Affari interni e come migliorare il loro impiego.

E se Kyenge rifiuta di definire “crisi” l’arrivo di “250mila migranti su una comunità di 500milioni abitanti, in Paesi tra i più industrializzati del mondo”, sottolinea invece: “Occorre uscire dalla logica emergenziale, settoriale, che fino ad oggi non ha permesso di affrontare globalmente il fenomeno“.

“Se l’arrivo di qualche migliaio di immigrati si trasforma in una situazione di emergenza, è perché i 28 Stati membri dell’Ue non hanno ancora una visione comune e una strategia in materia di migrazione”.

Isis, inchiesta a Palermo: l’immigrazione clandestina finanzia le milizie

” Mare nostrum, operazione di pattugliamento del mare in Italia effettuata da un solo Stato membro, ha salvato 150.000 persone in un anno. Paradossalmente – conclude Kyenge – l’operazione congiunta Ue, Triton, non sta avendo nemmeno lontanamente lo stesso livello di successo”. (ANSA).



   

 

 

1 Commento per “UE, Kyenge: possibile che qualche migliaio di immigrati si trasformi in emergenza?”

  1. Non sono qualche migliaio ma qualche miliardo gli africani in sovrannumero
    che ci saranno entro venti anni !
    Questo grazie a gente come il padre della ex ministra che ha messo al mondo 38 FIGLI !!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -