Ultima trovata del governo: la “cultura” Rom nei programmi scolastici

rom01Poveri studenti! Non bastavano le innumerevoli “educazioni (alla corretta alimentazione, alla sicurezza stradale, alla legalità, alla solidarietà, alla sessualità – etero, omo, gender – e via elencando)” loro imposte da una malintesa modernità della scuola. No, non bastavano perché alla fine ce n’è sempre un inventore più alla moda capace di scovare l’ultima tendenza del politically correct e di elevarla immediatamente al rango di materia di studio.

E così ora è il turno di «uno spazio dedicato alle minoranze, per allontanare l’idea che gli “zingari” sono solo quelli che rubano, che portano via i bambini e che fanno accattonaggio».

La responsabile Pari opportunità di Renzi: «Non tutti i Rom rubano»

Un’idea a dir poco luminosa, per altro non partorita da un docente o ad un dirigente ministeriale qualsiasi ma nientepopodimeno che dalla consigliera di Renzi in materia di Pari opportunità, Giovanna Martelli, che l’ha snocciolata in occasione della Giornata internazionale dei Rom.

Leggi il seguito su secoloditalia

Rom lavano i panni nella vasca con fontana del Tabernacolo delle Fonticine

Rom lavano i panni nella vasca con fontana del Tabernacolo delle Fonticine

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -