Appalto Inps da 75 milioni di euro assegnato senza gara

75 MILIONI € PER UN APPALTO INPS ASSEGNATO SENZA GARA PUBBLICA A “DELTA UNO SERVIZI SPA”

inps

 

È passato meno di un anno da quando Marco Baldassarre ha chiesto spiegazioni direttamente al Ministro del Lavoro Poletti, tramite un Question Time in aula, sulla vicenda che vede coinvolto l’INPS per un appalto del valore di 75 milioni di euro assegnato, senza gara pubblica, alla società Delta Uno Servizi spa. A seguito vennero presentate, sempre dallo stesso, molte interrogazioni parlamentari, per concludere con un’ispezione parlamentare ed un esposto alla Procura.

La società ha come socio unico una fiduciaria, la Finnat Fiduciaria, che fa capo a Banca Finnat della Famiglia Nattino (i Nattino vengono citati spesso nella recente inchiesta sullo Ior). Proprio lo scorso anno, in seguito ad una ispezione parlamentare dove Baldassarre ha chiesto spiegazioni al Direttore Generale dell’istituto, Mauro Nori, venne presentato anche un esposto alla Procura della Repubblica.

Da Il Fatto Quotidiano di domenica 15 febbraio 2015 si viene a sapere che da una settimana stanno indagando la Procura di Roma di Giuseppe Pignatone e l’Autorità Anti-corruzione di Raffaele Cantone.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -