Legge Fornero, Poletti: istituire un “prestito previdenziale”

poletti

 

Modificare la legge Fornero sulle pensioni e individuare uno “strumento flessibile” per le persone che perdono il posto di lavoro e non hanno ancora i requisiti per andare in pensione. E’ quanto propone il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, secondo cui “diversamente avremo un problema sociale”.

“Il tema e’ posto – ha risposto Poletti ai giornalisti che gli chiedevano un parere sulle ipotesi di modifica della legge Fornero, all’indomani della bocciatura del referendum proposto dalla Lega da parte della Corte Costituzionale – sappiamo che esiste un problema che riguarda in particolare quelle persone che sono vicine al completamento del loro periodo per maturare i diritti alla pensione e che nella situazione di difficolta’ hanno perso o possono perdere il posto di lavoro e non hanno la copertura di ammortizzatori sufficiente a maturare la condizione di pensionamento”.

“Io credo – ha aggiunto il ministro, intervistato a margine della presentazione di una ricerca della fondazione Rocca e associazione Trelle sull’educazione al lavoro in Italia e in Germania – che uno strumento flessibile che aiuti queste persone a raggiungere i requisiti bisognera’ sicuramente produrlo, perche’ diversamente avremo un problema sociale”. Il ministro ha infine precisato che “all’ordine del giorno vi sono molte ipotesi”, tra cui anche il prestito previdenziale ipotizzato dal suo predecessore Giovannini.



   

 

 

1 Commento per “Legge Fornero, Poletti: istituire un “prestito previdenziale””

  1. All’idiozia non c’e’ rimedio

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -