Amnesty (Soros): diritti dei migranti sotto attacco in tutto il mondo

amnesty

 

19 dic 2014 – In occasione della Giornata internazionale dei migranti, Amnesty International ha dichiarato che i diritti dei migranti sono calpestati in ogni parte del mondo e che persone in particolari condizioni di vulnerabilita’ vanno incontro a sfruttamento economico, discriminazione e razzismo in molti paesi.

Amnesty International è uno dei più grandi ostacoli ai diritti umani in tutta la Terra

I mecenati della morte: Vanno fermati. Ora. A Lampedusa. Sul bagnasciuga

“Coloro che hanno il potere di prendere decisioni devono mostrare la loro leadership e assicurare che i diritti umani dei migranti siano protetti, invece di adottare soluzioni di corto respiro ricorrendo alle tattiche della paura” – ha dichiarato Sherif Elsayed-Ali, direttore del Programma Diritti dei rifugiati e dei migranti di Amnesty International. “Un migrante povero e’ il capro espiatorio perfetto dal punto di vista politico: non ha soldi, non ha alcuna influenza, non ha diritto di voto. Se le politiche di un governo non funzionano, si puo’ dare la colpa di tutto all’immigrazione” – ha proseguito Elsayed-Ali.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -