Assunzioni irregolari, indagato presidente della Consob Giuseppe Vegas

consob-vegas

 

13 dic – Il presidente della Consob Giuseppe Vegas è indagato dalla Procura di Roma (pubblico ministero Giuseppe Deodato) per il reato di abuso d’ufficio, dopo le denunce presentate ad associazioni di consumatori e sindacati interni nel febbraio 2013, con l’accusa di aver effettuato assunzioni irregolari: dal direttore generale Gaetano Caputi, a segretario generale in data 6 aprile 2011 e successivamente, direttore generale in data 15 settembre 2011; alla chiamata diretta della segretaria ‘particolare’ Francesca Amaturo nella qualifica di direttore in data 27 gennaio 2011; ad Emanuele Aulicino ex ufficiale della Difesa diventato capo dell’ufficio attività parlamentare della Commissione nella qualifica di condirettore in data 25 luglio 2012 (il cui contratto è stato riconosciuto valido dal Consiglio di Stato); infine Luca Stazi con la qualifica di funzionario generale in data 30 novembre 2012.

Le norme prevedono che il segretario e il direttore generale siano nominati «su proposta del Presidente, a scelta fra persone di specifica e comprovata esperienza e di indiscussa moralità e indipendenza avuto riguardo ai titoli professionali, culturali e scientifici e alle esperienze maturate», che Vegas- come si sostiene nelle denunce- non avrebbe rispettato violando le disposizioni degli articoli 26 e 27 del regolamento interno. Su tutti – sottolinea il Presidente dell’Adusbef, Elio Lannutti – spicca la designazione di Gaetano Caputi (già nello staff di Antonio Di Pietro quando era ministro assieme a Vincenzo Fortunato, con funzioni fungibili con l’ex Ministro Tremonti), che viene nominato da Vegas segretario Generale Consob nel marzo 2011, con la motivazione che nessuno avesse gli stessi titoli e competenze. Ma cinque mesi dopo, appena va in pensione Antonio Rosati – Caputi diventa direttore generale e al suo posto va Claudio Salini, dirigente già in servizio che aveva i requisiti necessari, a dimostrazione che la sua ‘chiamata’ Consob e la carriera di Caputi sono frutto di un abuso.

La seconda scandalosa assunzione riguarda Francesca Amaturo, che Vegas porta con sé dal ministero dell’ Economia come assistente personale con uno stipendio annuale di oltre 110mila euro, un ruolo di livello che per poter raggiungere una retribuzione adeguata le vengono affidate due mansioni nel ‘cerchio magico di Vegas’, a danno di altri che nonostante avessero titoli adeguati, venivano in alcuni casi ‘mobbizzati’.

Adusbef che ha presentato numerose denunce contro Vegas, ritenendo che le assunzioni dei quattro dirigenti Consob avvenuti dopo la nomina del 2010 a presidente con il sistema delle porte girevoli (dal governo alla Commissione), sui quali la Guardia di Finanza ha istruito un’ indagine preliminare, che i pm romani Giuseppe Deodato e Giorgio Orano affiancati dall’aggiunto Francesco Caporale si appresterebbero a concludere con la formula dell’ articolo 415 bis del codice di procedura penale, sia solo la punta dell’iceberg, depositerà ulteriore corposo esposto denuncia domani 11 dicembre 2014 alla Procura della Repubblica di Roma alle ore 10,30, con contestuale istanza di accesso agli atti di indagini finalizzata alla costituzione di parte civile all’esito eventuale del rinvio a giudizio.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -