Saipem: è ufficiale “South stream sospeso”. Perdita di 1,25 miliardi di euro

south-stream

 

5 dic. – Saipem informa di aver ricevuto una notifica di sospensione “Notification of suspension of Marine Spread activities”, riguardo al progetto South Stream. La notifica, si legge in una nota, “riguarda tutti i mezzi navali ad oggi impegnati nelle attivita’ relative alla posa delle tubazioni. Allo stato attuale non e’ possibile determinare gli impatti economici della sospensione in quanto non e’ nota la durata ne’ e’ prevedibile la decisione finale del cliente”.

In un’intervista al Sole 24 Ore l’ad di Saipem, Umberto Vergine, aveva quantificato in 1,25 miliardi di euro il mancato introito nel 2015 in caso di fermata del progetto. Sarebbe inoltre ipotizzabile, aveva aggiunto, «una carenza di margini significativa e un fermo delle navi con relativo costo». Il contratto sottoscritto dalla società italiana comprende clausole che la proteggono sia in caso di cancellazione che di interruzione dei lavori. Ma queste, ha ammesso Vergine, «non ci consentirebbero di avere gli stessi risultati che conseguiremmo se si svolgesse il progetto».
Nel pomeriggio il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, durante un punto stampa a Bruxelles, insieme al primo ministro bulgaro, Boyko Borissov, aveva detto che “South Stream puo’ essere ancora costruito”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -