Marino: intitolare a Stefano Cucchi una strada o una piazza di Roma

marino2  nov – Ringrazio il sindaco di Roma per essersi detto orgoglioso della richiesta dell’Aula consiliare, su proposta di Sel, di intitolare a Stefano Cucchi una strada o una piazza di Roma.  Mi piacerebbe che via Golametto, la via d’accesso al Palazzo di giustizia, fosse quella prescelta. Sarebbe un segnale importante”: così Ilaria Cucchi commentando l’annuncio fatto dal sindaco Ignazio Marino a margine della messa del Papa al Verano.

Ilaria risponde anche al presidente della Corte d’Appello che invitava a evitare la gogna mediatica nei confronti dei giudici. “Nutro profondo rispetto per la magistratura. Rispetto, ma non venerazione. Non credo di mancare di rispetto a Lei e alla Magistratura se mi permetto di dire che le critiche rivolte ai suoi colleghi sono tutt’altro che una gogna. Chiedere responsabilità per chi sbaglia e commette gravi e ripetuti errori non significa metterlo alla gogna”. Così Ilaria Cucchi in una lettera aperta a Luciano Panzani.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -