Salute: Sospetto caso di Chikungunya a Modena

Chikungunya8 agosto – Salute. Sospetto caso a Modena Chikungunya. Leoni: Contrastare proliferazione zanzare tigre (La chikungunya  è una malattia febbrile acuta virale, epidemica, trasmessa dalla puntura di zanzare infette. Ci fu un’epidemia in Italia nel 2007)

Andrea Leoni ha rivolto una interrogazione alla Giunta per sapere se la Regione sia conoscenza del caso sospetto di Chikungunya verificatosi a Modena e quali azioni saranno effettuate nei prossimi giorni per evitare il ripetersi di situazioni di pericolo per la salute dei cittadini come quelle già registrate negli anni passati. Il consigliere, nell’interrogazione, ritiene “sempre più necessario predisporre iniziative coordinate tra Regione e Comuni per ridurre la presenza di zanzare sul territorio al fine di evitare i rischi connessi alla presenza di questi insetti e scongiurare il ripetersi di situazioni di pericolo per la salute dei cittadini, come quelle già registrate negli anni passati”.

Bologna, 8 agosto 2014

Al Presidente

dell’Assemblea Legislativa

della Regione Emilia Romagna

SEDE

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto Andrea Leoni, Consigliere regionale,

alla luce

del sospetto caso di Chikungunya a Modena l’Amministrazione comunale ha disposto, nella notte appena conclusa, una disinfestazione straordinaria in un’area a ridosso del centro storico della città;

considerato

che la Chikungunya viene trasmessa attraverso la puntura di una zanzara tigre e che già in passato vi erano stati casi individuati in Emilia Romagna;

visto

che già la scorsa estate, nella zona tra Mirandola e Finale Emilia, era scattato l’allarme per la ‘West Nile’, una malattia conosciuta come virus del Nilo occidentale trasmessa all’uomo attraverso le punture di zanzare infette;

preso atto

che la zona della provincia di Modena risulta sempre essere pesantemente ‘assediata’ dalle zanzare tanto che lo scrivente ha più volte sollecitato, con appositi atti ispettivi e di indirizzo, la Regione ad intervenire e sostenere, anche economicamente, azioni volte a contrastare la proliferazione delle zanzare;

valutato

sempre più necessario predisporre iniziative coordinate tra Regione e Comuni per ridurre la presenza di zanzare sul territorio, e quindi evitare i rischi connessi alla presenza di questi insetti e scongiurare il ripetersi di situazioni di pericolo per la salute dei cittadini, come quelle già registrate negli anni passati;

INTERROGA

la Giunta regionale dell’Emilia Romagna per sapere:

1) se sia conoscenza del caso sospetto di Chikungunya verificatosi a Modena e quale giudizio ne dia;

2) quali azioni saranno effettuate nei prossimi giorni per evitare il ripetersi di situazioni di pericolo per la salute dei cittadini come quelle già registrate negli anni passati.

Andrea Leoni



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -