Immigrati: in 100 sbarcano sulle coste ragusane

Nuovo naufragio: barcone affondato, avvistati cadaveriRagusa, 7 lug. – Un centinaio di immigrati che non erano stati avvistati dai mezzi del dispositivo “Mare nostrum” sono sbarcati la notte scorsa sono sbarcati a Ispica (Ragusa).
Una barca ha abbandonato sulla spiaggia i profughi, tra i quali donne e bambini, e si e’ poi allontanata facendo perdere le sue tracce. Le forze dell’ordine hanno avviato pattugliamenti lungo il litorale per rintracciare tutti gli immigrati .



   

 

 

1 Commento per “Immigrati: in 100 sbarcano sulle coste ragusane”

  1. Questi, anche se in ritardo, sono stati avvistati, ora sono in giro senza controllo sanitario. Mi chiedo quanti sono quelli che sono arrivati in questo modo senza essere individuati. Fortuna che spendiamo 300 mila euro al giorno per Mare Nostrum non solo l’importiamo c’è li perdiamo pure per strada.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -