Immigrati in hotel protestano per il cibo: “è poco e inadeguato”

imm4 apr – Protesta giovedì mattina degli immigrati richiedenti asilo politico che vengono ospitati in una struttura alberghiera di Triscina, adibita a Centro di accoglienza gestito dalla cooperativa “Insieme”.

Una cinquantina di aspiranti rifugiati infatti si sono riversati in strada per manifestare, bloccando le strade cittadine. Per gli “ospiti” dell’hotel infatti il “cibo non sarebbe abbastanza, non molto buono e non sarebbe adeguato alle loro abitudini”.

Gli extracomunitari, nella struttura della località balneare da circa tre mesi, si sono incamminati verso Castelvetrano con degli striscioni nei quali spiegavano le ragioni delle loro lamentele. Hanno protestato per il cibo ed anche per la “mancanza di acqua calda.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -