Bufera di neve a Mosca

mosca

 

1 apr – Il pesce del primo di aprile lo ha fatto la primavera, riservando a Mosca una maxinevicata raramente vista durante l’ultimo “caldo” inverno russo ufficialmente terminato. In mattinata tutta la capitale era coperta di uno spesso manto bianco, mentre la bufera imperversava da ieri pomeriggio.

La neve è prevista anche per domani e venerdì, con temperature sotto lo zero. Ma non manca il buonumore: dal profilo fake del Ministero degli Esteri un finto tweet del ministro Sergey Lavrov dice: “Protestiamo per l’uso dell’arma NATO contro la Russia: il clima!” Ne risente il traffico cittadino con code e situazione della viabilità da semaforo rosso. Gli aeroporti di Domodedovo, Sheremetyevo e Vnukovo, invece, funzionano normalmente, nonostante la nevicata. Lo hanno riferito i rappresentanti dei tre aeroporti. Si segnalano ritardi minimi limitati a 15-30 minuti. Ma in generale, il lavoro prosegue nei tempi previsti, mentre ieri un aggiustamento significativo nella pianificazione si era reso necessario in alcuni aeroporti regionali.

Molte ore di ritardo dei voli a causa delle condizioni meteorologiche erano state registrate a Samara, città nel sud europeo del paese, sul Volga. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -