Padova: nigeriani con permesso umanitario, ma sono spacciatori di droga

Condividi

 

polPADOVA, 9 genn – La polizia ha passato al setaccio la zona attorno alla stazione ferroviaria e l’Arcella. Quattro gli stranieri finiti in manette per spaccio sorpresi a vendere marijuana e cocaina. Due degli arrestati, entrambi nigeriani, stati trovati in possesso di un regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari.

Dopo quanto accaduto l’altra sera, sono in corso le pratiche burocratiche per la revoca dei documenti. I controlli di polizia ieri hanno riguardato anche la zona della stazione ferroviaria e l’area dei giardini Arena. ilgazzettino.it/NORDEST/PADOVA

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Padova: nigeriani con permesso umanitario, ma sono spacciatori di droga”

  1. La polizia adesso sarà accusata di essere razziesta e la Kyenge si prodigherà a farli uscire!!!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -