Aumentano i pedaggi autostradali, + 3,9%. Il minstero lo chiama “risparmio”

autostrade1 genn – Da oggi scattano gli incrementi tariffari delle tratte autostradali nazionali. Gli aumenti, si legge in una nota del ministero delle Infrastrutture, sono stati approvati con decreti dei ministri Maurizio Lupi e Fabrizio Saccomanni. Il rialzo medio è pari a circa il 3,9%, contro una media di quanto richiesto dalle stesse società del 4,8%.

“Le  società autostradali chiedevano aumenti maggiori”, spiega il ministero delle Infrastrutture, precisando che “a fronte di alcuni incrementi molto significativi spettanti ad alcuni concessionari, sono stati corrisposti aumenti tariffari inferiori da compensare in sede di futuro aggiornamento quinquennale dei piani finanziari”.

“La riduzione stabilita determina un risparmio per l’utenza quantificabile in circa 50 milioni di euro l’anno”, evidenzia il ministero, con un ragionamento machiavellico, secondo il quale l’aumento, tenuto basso rispetto alle richieste, si chiama addirittura “risparmio”.

“Infine – conclude la nota – incrementi lievemente superiori alla media sono stati comunque riconosciuti a quei concessionari impegnati nella realizzazione di opere di rilevante interesse per lo sviluppo del Paese”.



   

 

 

2 Commenti per “Aumentano i pedaggi autostradali, + 3,9%. Il minstero lo chiama “risparmio””

  1. ROBA DA CODICE DI PROCEDURA PENALE………DIFFICILE USCIRE DALLA CRISI…FIN QUANDO CI SONO TUTTI STI PORCI INSAZIABILI…..

  2. Azz. questa mi è nuova! ci sono gli aumenti e i due scienziati di fama Mondiale asseriscono che si risparmia con questo sistema! meno male che in Italia abbiamo scoperto di avere questi due scienziati!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -