Roma: cittadini delatori via twitter, automobilisti multati

multa29 dic – “I vigili si armano di twitter. Arrivano le prime multe ‘social'”. Lo ha scritto stamani sul proprio account il comandante della polizia municipale di Roma Raffaele Clemente, che due settimane fa aveva esortato i cittadini a segnalare via twitter le auto in doppia fila con tanto di foto. E ieri solo su via Salaria sono state fatte 34 contravvenzioni – la maggior parte a furgoni parcheggiati dove non si poteva -, dopo un gran numero di segnalazioni via social network: lo scrive ‘il Messaggero’ nelle pagine locali. Clemente – criticato dai sindacati – aveva precisato che non sarebbero state usate le foto per individuare le targhe dei veicoli dei trasgressori e multarli, ma si sarebbe tenuto conto delle situazioni segnalate per intervenire.

Marino: comandante vuole efficienza – “Dell’iniziativa di Clemente penso quello che penso di ogni figura apicale: il comandante sta cercando di rendere molto più efficiente il lavoro della polizia locale, che è una risorsa straordinaria e importantissima per la nostra città”.

Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino, a margine di una iniziativa al Prenestino, in merito alla novità lanciata dal comandante dei vigili urbani della Capitale, Raffaele Clemente, delle multe segnalate tramite social network. “Io ringrazio tutti i vigili – ha aggiunto – e sono sicuro che con il senso di responsabilità e di generosità che contraddistingue questo importante corpo anche nei prossimi giorni avremo una città ordinata e sicura anche nei momenti in cui avremo centinaia di migliaia di persone nel centro storico, in occasione del 31”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -