71enne rapinato con siringa insanguinata da un trans brasiliano

siringa8 nov. – Un transessuale ha rapinato un pensionato graffiandolo con una siringa sporca di sangue. E’ stato arrestato il responsabile della rapina commessa in pieno giorno nel parcheggio del Policlinico di Zingonia. Un 71enne di Ghisalba si trovava in auto mentre la moglie era all’interno per un esame quando il trans ha spalancato la portiera della vettura e gli ha ordinato: “Dammi i soldi o ti contagio con l’Aids”.

Il pensionato si e’ rifiutato, allora il rapinatore gli ha preso il cellulare che era sul cruscotto e i documenti dell’auto e prima di scappare ha graffiato l’anziano al volto con la siringa. I carabinieri, sentito il racconto della vittima, hanno capito di chi si trattava: e’ un 43enne pregiudicato brasiliano, senza fissa dimora, che e’ stato portato in carcere. Il pensionato e’ stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 giorni. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -