Assessore PD all’Integrazione indagato per falso e concorso in truffa

dassi18 sett – l’assessore PD all’Integrazione di San Lazzaro in Savena, Raymond Dassi immigrato dal Camerun, è indagato dalla Procura di Bologna perché accusato di falso in atto pubblico e concorso in truffa aggravata, per fatti avvenuti nel 2009 quando lavorava come esperto web e collaboratore informatico presso l’ufficio stampa del Consiglio regionale dell’Emilia Romagna, insieme al presidente dell’ordine dei giornalisti Gerardo Bombonato.

Secondo l’esposto, e ora secondo l’accusa, dopo le prime lezioni il corso non fu mai portato a termine. Nonostante ciò Bombonato firmò perché comunque i 10mila euro fossero pagati.

“Abbiamo saputo dell’indagine solo pochi giorni fa, con la notifica. Ora chiederemo di essere sentiti dal pm, pensiamo di preparare una memoria difensiva e depositeremo della documentazione. Abbiamo gli strumenti per dimostrare che il corso di formazione è stato fatto, tutto per intero”, ha spiegato al fattoquotidiano.it Maria Grazia Tufariello, legale di Bombonato.

L’inchiesta è partita a seguito di una segnalazione relativa ad un corso di formazione che non sarebbe stato completato, ma per il quale è stata corrisposta all’assessore Dassi una somma di 10.000 euro. Il corso di formazione era indirizzato ai giornalisti e agli impiegati dell’ufficio e il progetto che doveva portare alla costruzione del software e del sito del Consiglio regionale e alla sua successiva utilizzazione. Dassi, originario del Camerun, è stato il primo assessore di origine straniera in Emilia Romagna ed è membro del Forum nazionale del Pd per l’integrazione”.



   

 

 

3 Commenti per “Assessore PD all’Integrazione indagato per falso e concorso in truffa”

  1. Che bei personaggi importa il pd,congratulazioni!

  2. Meco se è vero! bravi complimenti vivissimi al PD oppure ora si chiamerebbe PDME.

  3. Il PD si rovinerà grazie agli immigrati!!! Ormai recluta solo immigrati perchè gli italiani non ne vogliono più sapere del PD!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -