L’esercito dei disperati aumenta! Governo trovi soluzione a precari o è sciopero generale.

Condividi

 

PRECARI img1024-700_dettaglio2_disoccupazione-precariROMA, 26 Agosto 2013 – Se oggi,  il Governo’ non trova’ una soluzione certa per tutti i precari della pubblica amministrazione la Cgil a settembre valutera’ con la Cisl e la Uil “un’immediata mobilitazione, per far capire a ministri ed ex ministri che spesso parlano senza conoscere il problema”.

Lo dice in un colloquio con l’Agi il segretario generale della Fp Cgil, Rossana Dettori. “In un Paese che e’ gia’ in profonda crisi economica – aggiunge – corriamo il rischio di aumentare l’esercito dei disperati”. Per Dettori, “sarebbe insopportabile non dare risposte a precari che da anni contribuiscono al funzionamento di servizi primari, dalle scuole ai pronto soccorso. Al di la’ di quel che dice Elsa Fornero – insiste criticando l’ex ministro del Lavoro – questi lavoratori non sono dei privilegiati, sono persone che da anni, alcuni anche da una decina, lavorano con contratti non definitivi”. La dirigente sindacale rinnova la disponibilita’ del sindacato a un confronto con l’esecutivo sui modi e sui tempi per la stabilizzazione dei lavoratori e critica l’ex ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta: “E’ inaccettabile – conclude – che usi questa vicenda per aumentare la tensione nella compagine governativa e per alzare il tiro su questioni che riguardano anche equilibri interni al Pdl e non certo i precari”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -