Csm, incompatibilita’ ambientale per chi osa toccare Vendola

vendola1

Vendola a pranzo con il giudice barese

17 GIU – La prima commissione del Csm ha aperto un procedimento per incompatibilita’ ambientale a carico del pm del tribunale di Bari, Desire’ Digeronimo, fino a qualche mese fa titolare delle indagini sul presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e sull’ex senatore del Pd Alberto Tedesco.

La Procura Bari impugna l’assoluzione di Vendola

Il procedimento era stato proposto dopo un esposto del magistrato che segnalava l’amicizia tra il giudice barese Susanna De Felice e la sorella del governatore.



   

 

 

1 Commento per “Csm, incompatibilita’ ambientale per chi osa toccare Vendola”

  1. Mauro Invernizzi

    Con le solite tempistiche della nostra magistratura…finirà tutto in prescrizione.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -