Portaerei Usa Nimitz giunta in SudCorea per nuove manovre

Condividi

 

nimiz11 magg – Un convoglio navale della marina americana, guidato dalla portaerei USS Nimitz, è arrivato oggi al largo della Corea del Sud per delle nuove manovre, una decina di giorni dopo delle esercitazioni congiunte che avevano provocato l’ira di Pyongyang. Lo ha annunciato una fonte americana. Il convoglio comprende dei cacciatorpedinieri e della navi da pattugliamento, con a bordo 64 aerei, ha precisato alla stampa il contro ammiraglio Mike S. White dopo l’arrivo della Nimitz nel porto di Busan (sud). “E’ di una importanza capitale mantenere l’inter-operabilità con partner come la Corea del Sud, ha aggiunto, rifiutando di confermato delle informazioni diffuse dalla stampa secondo le quali le manovre si terranno la settimana prossima.

Questo nuovo trasferimento di forze navali statunitensi giunge in un contesto di grande tensione nella penisola coreana a seguito delle rinnovate ambizioni di Pyongyang sul nucleare militare. La Corea del Sud e gli Stati Uniti avevano concluso il 30 aprile delle esercitazioni militari congiunte che hanno mobilitato per due mesi l’esercito sud coreano e circa un terzo dei 28.500 soldati americani presenti in Corea del Sud. Pyongyang aveva condannato queste manovre annuali che assimila all’invasione del suo territorio da parte del Sud con l’appoggio degli Stati Uniti. (con fonte Afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -