De Benedetti: l’Imu è interesse dei singoli, non del Paese

Condividi

 

De-Benedetti

11 magg – “E’ inutile parlare di cose come l’Imu che possono interessare i singoli ma non certo il Paese, che ha bisogno di rilanciare il lavoro” lo ha detto l’ingegner Carlo De Benedetti, tessera n.1 del Pd, parlando a Venezia a margine del convegno della Federazione nazionale dei Cavalieri del lavoro dedicato alla formazione che e’ in corso alla Fondazione Cini. “Certo – ha aggiunto De Benedetti – se ci fossero i soldi andrebbe bene anche la riduzione dell’Imu. Ma i soldi non ci sono e quindi le scarse risorse dello Stato vanno concentrate sulla creazione di occupazione spostando gettito dall’impresa e dal lavoro verso le rendite”.

Sul futuro del governo De Benedetti ha affermato:”E’ un governo di necessita’ che nasce dall’assenza di alternative, visto che l’unica altra strada sarebbe stato il voto. Per questo e’ insieme fragile e forte, perche’ non credo che i partiti, neppure il Pdl, vogliano andare a votare”. Ma i processi di Berlusconi potrebbero creare problemi al Governo? “Non vedo cosa c’entrino i processi di Berlusconi con la politica” ha tagliato corto De Benedetti. tmnews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -