Libia: assediato da miliziani armati il ministero della Giustizia

Condividi

 

libia30 apr – E’ assediato da gruppi di miliziani, il palazzo del ministero della Giustizia libico. Gli autori della protesta puntano a ottenere l’esclusione dal potere degli ex partigiani di Gheddafi.

I miliziani chiedono al ministro della Giustizia ed al personale di sospendere le attività e abbandonare gli uffici.

“Vogliamo che venga applicata la legge sull’isolamento politico, vogliamo che venga fatta pulizia a livello del sistema giudiziario, delle istituzioni e dei ministeri”.

“Il ministro della Giustizia in carica è stato docente della figlia di Gheddafi. E’ un personaggio che ha lavorato col vecchio regime e che è ancora là”.

Da domenica una iniziativa analoga paralizza il ministero degli Esteri, intorno al quale sono dispiegate molte camionette armate di mitragliatrici anti-aerei. euronews

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -